RAFFAELA MARINIELLO
SOUVENIRS D'ITALIE
4 aprile - 16 maggio 2008

Venerdì 4  aprile 2008, alle ore 19.00, lo Studio Trisorio di Roma, in Vicolo delle Vacche 12 (Piazza del Fico), presenta il nuovo lavoro di Raffaela Mariniello Souvenirs d’Italie.

La mostra, composta da fotografie a colori di grande formato, è organizzata nell’ambito della VII edizione di FotoGrafia - Festival Internazionale di Roma.

Souvenirs d’Italie è un percorso ideale che Raffaela Mariniello esplora ritraendo alcuni luoghi emblematici delle città storiche italiane sopraffatte dal turismo di massa. Luoghi che l’artista definisce come “territori estremi del divertimento forzato, dove orrore e bellezza si mescolano con sorprendente reciprocità”.

“L’Italia, il paese del Grand Tour, sembra diventata la meta più esotica e bizzarra - come le cascate del Niagara riprodotte in Cina, le piramidi egizie costruite fac-simile negli USA - con una storia estranea a se stessa che la consuma senza arricchirla”.

Con queste parole Raffaela Mariniello descrive il proprio lavoro e si interroga, con uno sguardo attento e ironico al tempo stesso, sui nuovi scenari di un’Italia che si trasforma quotidianamente. La mostra Souvenir d’Italie  è l’anteprima di un progetto iniziato dalla Mariniello nel 2006 e ancora in fase di elaborazione.

Raffaela Mariniello è nata Napoli dove vive e lavora. Il confronto e la riflessione su tematiche sociali e culturali rendono il suo lavoro particolarmente sensibile al rapporto tra l’uomo, gli oggetti del suo quotidiano e il luogo in cui abita. Ha partecipato a numerose mostre in Italia e all’estero, tra cui la XII Quadriennale d'arte di Roma (1996), la VIII Biennale di Fotografia di Torino (1999), Festival della Fotografia di Roma (2002, 2005), Over and over (Studio Trisorio di Roma, PAN di Napoli, Man di Nuoro 2005, 2006), Italy Made in art Now (MOCA, Shanghai, China, 2006) e Un été italienne (Maison Europèenne de la Photographie, Parigi 2006); Raffaela Mariniello (Ffotogallery editions, Cardiff, Wales, U.K.  2006). E’ stata invitata, con questo nuovo lavoro, a rappresentare l’Italia al Toronto Photography Festival che si terrà nel maggio 2008.