MIMMA RUSSO
7 febbraio - 30 marzo 2007

Mercoledì 7 febbraio 2007 alle ore 19.00, presso lo Studio Trisorio di Roma, in vicolo delle Vacche 12 sarà inaugurata una personale di Mimma Russo.

Le sculture in legno di Mimma Russo esprimono complesse geometrie in un gioco di tensioni, tagli e torsioni. Le forme elaborate dall’artista con paziente meticolosità, ricavate dal legno per sezionamenti molteplici, sembrano vivere in perpetuo divenire ed appaiono sempre nuove al variare del punto d’osservazione. Il colore nero, indagato e analizzato nelle sue molteplici possibilità cromatiche, è sottoposto ad una continua opera di rielaborazione e conferisce ai volumi varietà tonale o luminosità, mobilità strutturale, densità o levità.

Note biografiche.
Mimma Russo ha tenuto numerose mostre personali ed è stata invitata a mostre collettive in Italia e all’estero, tra cui: X Quadriennale d’Arte “La Nuova Generazione”, Palazzo delle Esposizioni – Roma; XXXII Mostra Internazionale “Premio Michetti”; International Experimental Art-Exhibition, Budapest. Per il Giubileo del 2000 ha realizzato un’installazione permanente presso il Santuario della Madonna dell’Arco a  Napoli. Dal 1981 al 1984 ha diretto gli “Incontri Internazionali d’Arte” – Anacapri.

Ha pubblicato il Foto-Libro “Una volta, una storia”. Ha realizzato scenografie per spettacoli teatrali e per telefilm prodotti dalla RAI-TV.

I suoi lavori fanno parte di importanti collezioni private e pubbliche fra le quali: Het Museum voor Schoene-Kunsten. The International Concrete Poetry Collectione – Oxford. The Poetic Collectione – Buffalo, N.Y.. The Tyringham Institute – Massachussets. Università degli Studi “Federico II” – Napoli.